Mi vuoi contattare?

Se sei un'azienda o un sito che desidera farsi pubblicità, far conoscere i proprio prodotti e ricevere una recensione, sono disponibile a recensire, dando una mia personale opinione, sui vostri prodotti, condividendola con altri utenti e sui maggiori social e piattaforme.

Se siete interessati contattatemi:
gretore3@gmail.com

Visualizzazioni totali

giovedì 11 dicembre 2014

Progetto smaltimento libri #9

Salve,
eccoci giunti al consueto appuntamento per quanto riguarda il Progetto smaltimento libri.
Ebbene si, inizio a vedere la luce infondo al tunnel, sono giunta al termine del nono libro.

Il libro del domani 


Scritto da Cecilia Ahern, autrice del ben più famoso "P.S. I Love you", è un libro di 356 pagine che a mio avviso non lascia il segno.
Diciamo che dovrebbe essere un libro adatto ad un pubblico piuttosto giovane, visto che la protagonista ha solo diciassette anni, ma manca di qualcosa.
Nelle intenzioni della scrittrice, questo romanzo dovrebbe parlare d'amore, di famiglia, con un tocco di mistero e una ventata di magia, ma il risultato non è dei migliori.
L'ho trovato assai piatto, poco convincente e un po' stiracchiato, tutta la vicenda si riassume negli ultimi cinque capitoli ed è come se l'autrice arrivata a quel punto non sapesse bene dove il libro la stesse portando ed abbia deciso che era meglio concluderlo.
Questa è stata la mia impressione, ma non l'ho trovato romantico, ne avvincente ne tanto meno intrigante, insomma una noia assoluta.
Sicuramente devo ammettere che lo stile con cui è scritto risulta molto scorrevole, infatti ho impiegato molto poco a leggerlo, ma nonostante questo requisito, per me fondamentale, non mi intrigato a sufficienza.
Forse più avanti proverò a leggere altri titoli di questa autrice, il modo di scrivere mi piace, ma la trama e lo sviluppo di questo libro in particolare proprio non mi son piaciuti.

Come ripeto sempre, queste sono le mie opinioni,
infondo la lettura è una cosa molto soggettiva, ciò che a me piace non è detto che altri la pensino come me e viceversa.

Vi aspetto al prossimo articolo "libraiolo" che poi sarà anche l'ultimo di questo progetto.

Un abbraccio MARTA.


Progetto smaltimento libri:
Primo libro:
Secondo libro:
Sesto libro:

Settimo libro:

Ottavo libro: