Mi vuoi contattare?

Se sei un'azienda o un sito che desidera farsi pubblicità, far conoscere i proprio prodotti e ricevere una recensione, sono disponibile a recensire, dando una mia personale opinione, sui vostri prodotti, condividendola con altri utenti e sui maggiori social e piattaforme.

Se siete interessati contattatemi:
gretore3@gmail.com

Visualizzazioni totali

mercoledì 1 gennaio 2014

Crostini Toscani

Salve,
oggi BlogRicetta per voi!!!!!
Ieri era il 31 Dicembre, a proposito...... BUON ANNO!!!!!!! Dicevamo, ieri era il 31 Dicembre, e visto che il cenone era previsto a casa nostra, mi son svegliata piuttosto presto e ho iniziato i preparativi.
Per chi non lo avesse ancora capito io sono toscana, e cosa non può mai mancare sulle nostre tavole nei giorni di festa??? Il famoso, unico e squisito CROSTINO TOSCANO.

Ebbene si, se siete venuti in Toscana e vi siete fermati a mangiare in qualche ristorante, che sia di gran lusso con le posate d'argento, o la classica trattoria con la tovaglia a quadri, nel menù troverete sempre l'antipasto toscano, che oltre ad un tripudio di affettati misti e bruschette al pomodoro fresco, farà bella mostra di se il mitico crostino toscano.
Bene, io vi svelo la ricetta classica, molto semplice e veloce, ma sicuramente deliziosa.

Che cosa occorre???


  • 350 g di fegatini di pollo
  • 150 g fegato di bovino adulto
  • Olio extra vergine d'oliva
  • 1 cipolla
  • 40/50 g di acciughe
  • Capperi
  • Un dado da brodo
  • Vino rosso
  •  Sale
  • Pepe





Iniziamo la preparazione tagliando il fegato in straccetti non molto piccoli, uniamolo ai fegatini di pollo e laviamoli in acqua fresca per togliere l'eventuale eccesso di sangue.


Dopo averli scolati bene, metterli in una casseruola con dell'olio e la cipolla tagliata a spicchi grossolani.
Salate e pepate, ma state leggeri, perché anche gli ingredienti successivi saranno salati e il rischio di esagerare è dietro l'angolo.
 Meglio eventualmente aggiustare il tiro alla fine!!!!!



A questo punto cuocerli a fuoco vivace fin quando non hanno assunto un colorito dorato, sia i fegatini che la cipolla.


        Sfumiamo il tutto con una generosa dose di vino rosso!!!!



        Quando il vino sarà evaporato,
        e pure l'eventuale acqua prodotta dai fegatini, aggiungiamo il resto degli               ingredienti.


Prima le acciughe, io utilizzo quelle in barattolo sottolio, poi una manciatina di capperi, in questo caso erano sottaceto, perché in casa avevo quelli, ma vanno benissimo anche quelli sotto sale, ovviamente vanno sciacquati precedentemente.




Ora io aggiungo il dado da cucina, quello per il brodo di carne e dell'acqua, ma voi se avete del brodo fresco potete usare quello, anzi sarebbe preferibile, ma io non lo avevo a disposizione quindi mi sono arrangiata così!!!!!!




Lo so lo so, a questo punto l'aspetto non è molto invitante, ma vi posso assicurare che il profumo è già d'acquolina in bocca!!!!!!


Adesso tappiamo il tutto, abbassiamo la fiamma e lasciamolo cuocere per una decina di minuti.......





Eccoci giunti agli ultimi passaggi.
Io utilizzo un frullatore ad immersione, ma potete tranquillamente versare il tutto in un normale mixer da cucina, io odio dover sporcare mille oggetti, anche perché poi tocca a me ripulire tutto!!!!!
Comunque immergo il frullatore direttamente nella casseruola e frullo tutto fino ad ottenere una crema omogenea, c'è chi la lascia più "grumosa" per così dire, ma io la preferisco bella vellutata......



La nostra farcitura del crostino è pronta!!!!!
Manca solo il pane, che sia casalingo oppure una frusta bianca
la cosa importante è che sia ben tostato!!!!
Alcuni addirittura lo friggono (è così che lo preferisce mio "babbo"), ma la cosa essenziale è che deve scrocchiare sotto ai denti, anche perché per essere gustato al meglio dovrebbe essere servito ben caldo, quindi se il pane non risulta ben tostato si rischia l'effetto "mollaccone"!!!!

Questa preparazione può essere fatta anche il giorno prima senza problemi e persino congelata, ma va messa sul pane pochissimo prima di andare a tavola, mi raccomando!!!!!!!





Che ne dite, gustoso non è vero???? 
Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, se provate a realizzarla ditemelo, e fatemi sapere il risultato!!!!!

Noi ci vediamo al prossimo articolo, un abbraccio MARTA.